Informativa sull'utilizzo dei Cookies

No Triv: le donne sangiorgesi ci mettono la faccia

locandina no trivelle donne

Nuovo appuntamento del Tavolo Rosa per le Pari Opportunità creato dalle donne del Movimento 5 Stelle di San Giorgio a Cremano:

Sabato 2 Aprile, alle ore 18 presso lo Spazio 5 Stelle anche le donne esprimeranno il loro NO alle Trivelle.

Il 17 Aprile 2016 saremo chiamati a votare il Referendum abrogativo sulle trivellazioni nei nostri mari. Votando SI impediremo che il nostro bel Paese venga trivellato per estrarre petrolio.

Le estrazioni di petrolio e gas mettono a rischio i nostri mari e non danno alcun beneficio durevole al Paese, infatti tutte le riserve di petrolio presenti nel mare italiano basterebbero a coprire solo 7 settimane di fabbisogno energetico, e quelle di gas appena 6 mesi! Noi pensiamo che il vero petrolio degli italiani sia ben altro: bellezza,
turismo, pesca, produzioni alimentari di qualità, biodiversità, innovazione industriale ed
energie alternative.

Perchè allora rischiare così tanto per ottenere così poco? Soprattutto quando ormai esistono fonti alternative di energia a basso impatto ambientale?
Se vincerà il “NO”(o se il referendum non raggiungesse il quorum) le piattaforme per le trivellazioni potranno essere realizzate, i pozzi perforati e l’estrazione potrà durare senza limiti di tempo, fino ad esaurimento o fino a quando la società petrolifera lo vorrà.

Sabato, le donne manifesteranno il loro dissenso “mettendoci la faccia”.

A tutte coloro che desiderano unirsi al fronte del NO Triv, chiediamo di portare un cavatappi, una “trivella simbolica” sempre presente nelle nostre case e tutte insieme diremo NO alle trivellazioni nel nostro Paese!

Uno potrebbe pensare che la natura vince sempre, che è ancora più forte dell’uomo. Invece non è così. In fondo, a tutte le cose, anche alle peggiori, una volta fatte si trova una logica […] dopo un po’ tutto fa parte del paesaggio, nessuno si ricorda come era prima. Non ci vuole niente a distruggere il paesaggio. Invece della lotta politica, della coscienza di classe, bisognerebbe ricordare alla gente cos’è la bellezza, aiutare a riconoscerla, a difenderla. La bellezza è importante dal film “I cento passi”

Vi aspettiamo Sabato 2 Aprile ore 18 presso lo Spazio 5 Stelle in via De Lauzieres, 5 (accanto alla scuola Massaia).

Lascia un commento