Informativa sull'utilizzo dei Cookies

Illuminiamo la periferia a sud della nostra Città!

Locandina FiaccolataStelle di luce con la Fiaccolata del M5S!

Martedì 28 Giugno alle ore 19:30, il MoVimento5Stelle di San Giorgio a Cremano,  organizzerà una Fiaccolata, per denunciare lo stato di degrado e di abbandono della zona SUD della nostra Città, divenuta ormai TERRA di NESSUNO!

Il percorso prevede la partenza da Via Cappiello all’altezza dell’ex scuola elementare, con passaggio prima davanti all’ALVEO e poi lungo Via Botteghelle, per giungere quindi presso l’ex fabbrica di frigoriferi di Iberna Sud.
Lo scopo della fiaccolata sarà quello di accendere “simbolicamente” le luci su alcuni siti, per i quali  molti cittadini residenti nella zona sud di San Giorgio a Cremano, lamentano ormai da tempo immemore lo stato di abbandono e di incuria:

l’ex scuola elementare di via Cappiello, chiusa con ordinanza comunale nel 2013 a causa di problematiche relative alla staticità antisismica della struttura. Attualmente ha ancora i cancelli chiusi (e chissà ancora per quanto li avrà…), creando in questi anni, notevoli disagi alla platea, al corpo docente e a quello amministrativo, e diventando ricettacolo di rifiuti ed insetti di ogni genere.

L’area ex ABB, in via Gramsci/Cappiello, per la quale il M5S ha preparato una petizione sottoscritta dai residenti della zona, in cui si denuncia ai Carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico, lo stato di abbandono e la conseguente destinazione del sito a discarica a cielo aperto di rifiuti di ogni tipo, da parte di ignoti.

L’Alveo, in via Botteghelle, per il quale i cittadini da anni lanciano invano un grido d’allarme per l’aria diventata nauseabonda a causa  dell esalazioni emanate dall’alveo scoperto di Via delle Ninfe,  che è praticamente un tratto di fogna a cielo aperto.
Al disagio dei cittadini si aggiunge quello  dei commercianti della zona costretti a convivere con il perenne olezzo nauseabondo!

Infine, ma non meno importante l’ex fabbrica di frigoriferi di Iberna Sud, in via Botteghelle, il cosiddetto “ecomostro sangiorgese” che  versa in uno stato di degrado  da oltre 40 anni!

L’ex fabbrica  non solo arreca un grave danno urbanistico/ambientale alla nostra città, ma costituisce anche e soprattutto un serio pericolo per la salute e l’incolumità dei cittadini!

La Salute e il Decoro sono Diritti fondamentali e inalienabili dei cittadini!

Non possiamo più permettere che essi vengano calpestati ed ignorati da un’ amministrazione comunale, ormai sorda e cieca alle istanze reali dei cittadini, e che dalla sua “casa di cristallo”, lancia solo slogan in puro stile “Annuncite”!

MARTEDI’ 28 GIUGNO  ALLE 19:30, UNITEVI ANCHE VOI  ALLA FIACCOLATA PROMOSSA DAL M5S!
PORTATE UNA TORCIA O UNA CANDELA E INSIEME ILLUMINEREMO LA NOSTRA CITTA’!

Lascia un commento